884325046

Chi contattare in Comune: Ufficio Servizi Demografici


Non è mai sostituibile con l'autocertificazione.

L’iscrizione nelle liste elettorali generali è necessaria per poter esercitare il diritto di voto (elettorato attivo) e per poter essere eletto in qualità di candidato (elettorato passivo).

Il certificato di iscrizione alle liste elettorali attesta l'iscrizione di un cittadino nelle liste elettorali del Comune. E' necessario per presentare la propria candidatura in qualsiasi consultazione elettorale, sia politica che amministrativa, e deve essere allegato alla lista dei candidati in sede di presentazione della stessa. Il certificato di iscrizione nelle liste elettorali è inoltre necessario in occasione della raccolta di sottoscrizioni a sostegno delle proposte di referendum e di iniziativa legislativa popolare. Può essere singolo o cumulativo-collettivo, cioè rilasciato per un solo nominativo o a gruppi di più nominativi in base alle specifiche esigenze.

Le sentenze penali producono la perdita del diritto elettorale solo quando sono passate in giudicato. La sospensione condizionale della pena non ha effetto ai fini della privazione del diritto di elettorato.

I certificati possono essere rilasciati solo per cittadini residenti nel Comune e possono essere richiesti dai diretti interessati o da chiunque vi abbia interesse, in occasione della raccolta di sottoscrizioni a sostegno delle proposte di referendum, di iniziativa legislativa popolare e di presentazione delle candidature alle elezioni, in cui sono previsti anche orari speciali di apertura nei giorni precedenti la votazione, per cui consigliamo di contattare direttamente gli uffici.

E’ necessario, in tutti i casi, essere muniti di documento d’identità valido del richiedente.

L’iscrizione nelle liste elettorali ha validità illimitata; la cancellazione avviene solo in caso di cambio di residenza in altro comune o nei casi previsti dalla legge di perdita del diritto elettorale.

torna all'inizio del contenuto